Come riprendere l’attività fisica dopo il lockdown?

Riprendere l'attività fisica dopo il lockdown

Quel che si chiedono gli atleti e tutti gli sportivi in generale, soprattutto quelli che fanno pratica a livello amatoriale, è come riuscire a recuperare la forma fisica a seguito del periodo di restrizioni legate al Coronavirus.

A tal proposito ricordiamo che al momento è possibile fare tranquillamente esercizio fisico all’aperto rispettando le distanze sociali, il che va tenuto sempre a mente anche per evitare eventuali sanzioni amministrative.

Diciamo innanzitutto che grazie all’esercizio fisico è possibile gestire meglio lo stress e rafforzare il sistema immunitario, il che è davvero molto importante soprattutto in questo periodo.

Molto dipende comunque dal tipo di esercizi e dunque di preparazione che si è riusciti a svolgere durante il lockdown. Sarà possibile infatti ricominciare a fare dell’attività sportiva in base alla propria condizione fisica.

Riprendere l’attività fisica in base al livello di preparazione atletica

Il consiglio è quello di effettuare degli esercizi a bassa intensità aerobica, per coloro i quali vengono da un periodo di inattività quasi totale. È bene per questo ricominciare con una fase di adattamento dei muscoli e delle articolazioni, nonché del sistema cardiorespiratorio.

L’ideale dunque è ricominciare facendo delle lunghe camminate, possibilmente da alternare a corse leggere.

Coloro che invece sono riusciti a mantenere una adeguata preparazione fisica anche in casa durante il lockdown, devono comunque fare attenzione.

Probabilmente infatti, questi atleti avranno corso sul tapis roulant per mantenersi in forma. Il cambiamento di superficie però, unito alla maggiore intensità della corsa su strada, può portare a dei sovraccarichi muscolari che possono dare origine a noie muscolari o piccoli infortuni.

Per questo motivo nel corso dei primi giorni è bene iniziare con una attività fisica moderata sapendosi regolare in base alle proprie performance abituali.

Riprendere l’attività fisica dopo il lockdown: I suggerimenti per chi ricomincia da zero

Coloro i quali hanno affrontato un periodo di totale inattività fisica durante il lockdown, possono ricominciare facendo della ginnastica dolce o degli esercizi aerobici all’aperto che variano dai 20 ai 30 minuti.

Parliamo dunque della camminata a passo svelto, la corsetta o passeggiata in bicicletta ad intensità moderata.

Non è consigliabile di iniziare ad incrementare l’intensità degli allenamenti nel corso dei primissimi giorni, ma al contrario l’esercizio aerobico deve essere costante fin quando non sarà il corpo stesso a farci capire che è possibile cominciare ad incrementare l’intensità.

Riprendere l’attività fisica dopo il lockdown: I suggerimenti per chi si è mantenuto in forma durante il lockdown

Gli atleti più assidui invece, non devono avere fretta per quel che riguarda intensità e durata. La tentazione infatti, sarà probabilmente quella di ritrovare rapidamente la forma fisica e ricominciare con le stesse performance che si erano raggiunte prima del lockdown.

Per evitare spiacevoli infortuni è bene anche in questo caso ricominciare con dell’ allenamento ad intensità media o leggera e andare ad incrementare in maniera graduale l’intensità degli allenamenti.

Come ritornare in forma più facilmente

Se abbinato ad una corretta attività fisica, l’integratore dimagrante Spirulina Fit, può aiutarti a tornare in forma dopo il lungo stop forzato.

Scopri la nostra recensione di questo nuovo integratore dimagrante Cliccando qui

Autore dell'articolo: Salute e Benessere