La Curcuma – Che cos’è, come si usa, dove si trova

Di tutte le spezie che usiamo abitualmente in cucina la curcuma è forse quella più ricca di proprietà benefiche.

la curcuma
La Curcuma

Questa polvere (ricorda lo zafferano ma reperibile a un prezzo molto più economico) proviene dall’Asia ed è usatissima in India per colorare e insaporire le pietanze, inoltre possiede tante di quelle proprietà disintossicanti e depuranti da poter essere definita un vero e proprio farmaco naturale.

Usare la curcuma in cucina

Nella cucina indiana è un “must”, insieme al curry, per il condimento dei loro profumatissimi e coloratissimi piatti tipici. La curcuma dona un gradevole colore giallo agli alimenti ed è possibile usarla col riso, con la carne, con la verdura.

Anche gli amanti dei dolci potranno impiegarla con successo per dare un tocco speciale ai frullati di frutta, ai biscotti e alle torte. Usata in infusione nell’acqua, diventerà invece una tisana depurante di grandissima efficacia (le tisane alla curcuma sono usatissime in tutte le diete disintossicanti).

Perché la curcuma fa bene al nostro corpo

  • Innanzitutto, grazie al suo principio attivo (curcumina) la sua azione antinfiammatoria è notevole, e con essa la capacità di attenuare molti tipi di patologie degenerative
  • Possiede proprietà analgesiche che donano sollievo in caso di dolori sia articolari che muscolari
  • Fluidifica meglio il sangue e quindi si rivela un toccasana per la nostra circolazione sanguigna
  • E’ un potentissimo rimedio contro i disturbi digestivi, specie per chi soffre di riflusso gastrico
  • E’ un efficace disintossicante e quindi viene in aiuto al nostro fegato quando è appesantito
  • Ha proprietà antiossidanti indiscutibili che rafforzano il sistema immunitario anche in caso di problemi respiratori e infezioni
  • E’ in grado di velocizzare la cicatrizzazione di piccole ferite
  • Contribuisce a un migliore assorbimento del colesterolo, specie se usata assieme al pepe nero
  • Aiuta il nostro corpo ad assimilare molto più rapidamente i grassi e il glucosio, con ovvi benefici per chi soffre di diabete o chi sta cercando di perdere peso

Possiamo quindi definirla un alimento depurante a 360 gradi ricco di funzionalità disintossicanti per il nostro organismo. Del resto il suo uso nella medicina orientale (cinese, ayurvedica, etc..) è antichissimo, proprio perché un tempo le medicine non esistevano e quindi le spezie avevano un ruolo fondamentale come rimedio curativo.

Dimagrire con la curcuma

Dati i suoi effetti disintossicanti e digestivi, questa spezia gialla è impiegata con successo anche da chi desidera dimagrire, perché aiuta a smaltire i grassi e a far funzionare meglio e in modo più reattivo l’intero nostro metabolismo. Qualunque regime di alimentazione detox non può prescindere dall’utilizzo di curcuma, zenzero, limone e tè verde. L’utilizzo più comune è quello sotto forma di tisana, ma sicuramente l’uso di integratori in capsule è quello che ci consente di avere benefici più rapidi senza costringerci a bere o mangiare quantità industriali di questa spezia.

E’ importante ricordare che non basta assumere curcuma a casaccio per avere dei risultati, se non associamo la sua assunzione a un buon programma di esercizio fisico e di alimentazione sana e contenuta. La curcuma fa miracoli è vero, ma dobbiamo anche aiutarla nella sua funzione depurativa.

Dove comprare la curcuma

Principalmente la curcuma viene venduta in polvere e la possiamo trovare in ogni supermercato, ma è possibile reperirla anche fresca nei mercati e nei banchi di frutta e verdura specializzati in alimenti esotici. Non tutti però sono necessariamente amanti delle spezie orientali in cucina, e quindi sarà molto più facile assumerla sotto forma di compresse o integratori naturali, che ne concentrano il principio attivo aiutandoci a ottenere risultati efficaci in minor tempo.

Il miglior integratore naturale

Il Ministero della Salute ha inserito da tempo la curcuma nell’elenco delle sostanze ammissibili negli integratori, in merito alla sua dimostrata efficacia per le funzionalità articolari e antiossidanti.

In Italia c’è stato negli ultimi anni un vero e proprio boom nella vendita di estratti a base di curcumina, dato che chi li ha provati ne ha subito decantato le doti (e i risultati) ad amici e conoscenti.

In commercio esistono quindi decine di integratori a base di curcuma, ma alcuni si limitano a un effetto blando e non mantengono ahimè le promesse tanto pubblicizzate.

Uno dei pochi integratori naturali a contenere davvero un’ottima percentuale di curcumina nel suo dosaggio è Piperina e Curcuma : sportivi e nutrizionisti lo conoscono bene dato che viene consigliato sia come ausilio di benessere per la vita di tutti i giorni, sia a chi deve mantenere sempre la propria forma fisica ai massimi livelli agonistici.

In poche settimane, sempre ripeto in concomitanza con allenamento fisico e un buon regime alimentare ipocalorico, Piperina e Curcuma permette (tra le altre cose) di ridurre il livello della massa grassa e aumentare le funzionalità disintossicanti, antiossidanti e depurative del nostro metabolismo in modo considerevole.

Essendo un rimedio totalmente naturale, non dovremo temere di assumere dosaggi troppo elevati, anche se come tutte le cose è preferibile assumerlo con moderazione.

Autore dell'articolo: Salute e Benessere