Gel disinfettante antibatterico fatto in casa

Gel igienizzante fatto in casa

In un periodo storico come quello che stiamo vivendo, igienizzare al meglio le mani è la cosa più importante da fare per impedire ai batteri di entrare in contatto con noi, chiaramente assieme all’utilizzo della mascherina e al rispetto del distanziamento sociale.

Le mani vanno igienizzate quando si è fuori casa, ma soprattutto quando si rientra per evitare di portare pericolosi batteri all’interno delle mura domestiche.

I disinfettanti per le mani funzionano davvero bene contro i germi, per questo siamo costretti a recarci periodicamente in farmacia o al supermercato per acquistarne sempre nuove confezioni.

Ciò ha chiaramente un costo economico non indifferente, oltre al rischio legato al dover uscire da casa e potenzialmente rischiare di entrare in contatto con il virus.

Per questo motivo oggi abbiamo deciso di mettere a punto una guida che spiega in maniera semplice come fare il gel antibatterico in casa in maniera sicura.

Gel disinfettante fatto in casa: la ricetta

Ecco gli ingredienti che ti saranno necessari per completare la ricetta:

  • Alcool
  • Perossido di idrogeno
  • Glicerina
  • Acqua calda e fredda

Di seguito dunque il procedimento per preparare, in maniera semplice e sicura anche in casa, il tuo gel disinfettante antibatterico.

Comincia mettendo l’alcool all’interno di una grande bottiglia e inizia ad aggiungere il perossido di idrogeno.

Per quel che riguarda le quantità, considera che devi adoperare orientativamente due terzi di alcool e un terzo di perossido di idrogeno.

Fatto questo puoi aggiungere la glicerina, orientativamente in quantità di due dita prendendo come riferimento il fondo della bottiglia.

Per essere sicuri di aver raggiunto tutta la glicerina contenuta nella confezione, prova a sciacquare il suo interno con dell’acqua fredda e poi svuota il contenuto all’interno della bottiglia stessa.

A questo punto aggiungere dell’acqua bollita per andare così a colmare la bottiglia.

Quando il composto si sarà raffreddato, potrai mescolare adeguatamente e iniziare ad adoperare il tuo ottimo gel antibatterico fatto in casa.

In questa maniera potrei avere sempre dell’ottimo già il disinfettante in casa e non sarai costretto a recarti di frequente in farmacia o al supermercato per acquistarne delle nuove confezioni.

Autore dell'articolo: Salute e Benessere