Il legame tra obesità e cancro

Legame tra obesità e cancro

Prendersi cura della propria alimentazione e fare dell’esercizio fisico, oggi non è più soltanto un problema di estetica ma anche un qualcosa da tenere in considerazione per quel che riguarda la nostra salute.

Sebbene oggi gli strumenti a nostra disposizione per poter gestire in maniera corretta cibi e sport non manchino di certo, parliamo ad esempio delle App per smartphone, il più della volte continuiamo ad ignorarne l’importanza.

Oggi purtroppo però è risaputo che vi sia uno stretto legame tra obesità e cancro, e alcuni studi hanno evidenziato come vi siano almeno 13 tipi di cancro che sono direttamente influenzati dal sovrappeso.

Gli specialisti in tal senso insistono sull’importanza che riveste l’effettuare della pratica sportiva nel corso della settimana e seguire una dieta attenta.

In quanto proprio uno stile di vita sedentario e una alimentazione non corretta sono i nemici numero uno per quel che riguarda le possibilità di sviluppare un cancro.

Per questo motivo è bene imparare a mangiare in maniera corretta e fare dello sport sin da giovani, trasmettendo ai nostri figli queste sane abitudini.

Perché vi è uno stretto legame tra obesità e cancro?

Bisogna sapere che con l’obesità aumentano l’insulina e  l’IGF-1, i quali rappresentano terreno fertile per la crescita di cellule tumorali che causano anche infiammazioni croniche del corpo.

Queste due sostanze favoriscono inoltre l’eccesso di ormoni nei tessuti adiposi, i quali vanno a favorire lo sviluppo del cancro al seno.

Si calcola che in Europa circa il 40% della popolazione adulta sia in sovrappeso, e che circa il 20% sia obesa.

Da questi dati emerge ancora di più l’importanza del prendersi cura della propria alimentazione e del fare anche un minimo di esercizio fisico nel corso della settimana.

Per questo motivo è quindi importante insistere sulla necessità di adottare sempre stili di vita sani, dato che il nostro corpo li apprezza, e ciò ci consentirebbe di conseguenza di stare meglio senza grandi sforzi.

Qual è l’attività sportiva indicata in questo caso?

Non per forza è necessario fare dell’attività fisica intensa nel corso della settimana, ma  è sufficiente anche fare  semplicemente della ginnastica dolce ogni due giorni e una leggera attività cardio quale ad esempio una corsa leggera o passeggiata a ritmo sostenuto per almeno 30 minuti, 2 volte a settimana.

Tenere a mente queste piccole sane abitudini di vita, consentirà di ridurre in maniera drastica la possibilità di sviluppare un cancro.

Come risolvere il problema dell’obesita?

Per potere risolvere il problema dell’obesità sicuramente c’è bisogno di una dieta rigida e un’attività fisica continua, ma per aiutarti nell’intento di perdere peso vieni a scoprire questo integratore dimagrante che abbiamo recensito che può aiutarti ad eliminare la fame nervosa e aiutarti a riattivare il tuo metabolismo.

L’integratore di cui parliamo è Spirulina Fit un integratore naturale a base di spirulina Bio 100% Italiano.

Autore dell'articolo: Salute e Benessere